Skip to Content

Associazione

DE PROFUNDIS LUCANIA MEA

Centro Olii Viggiano.JPG

Rimanendo inalterato l'ex art. 20, ora art. 16, il governo Monti ha dato il lasciapassare alle compagnie petrolifere di continuare ad estrarre petrolio in Basilicata alle loro condizioni, concedendo il prosieguo al cammino del Memorandum, una modalità per dire tutto e niente.

NESSUN DORMA

petrolio.jpg

Prendo spunto da questa frase della Turandot di Puccini per chiedere a tutti, cittadini della Val d'Agri e non, istituzioni, politici di ogni estrazione, associazioni, movimenti che hanno a cuore le sorti della Basilicata per avvertirli che in queste ore si sta consumando l'ennesimo delitto nei confronti di questa terra bella e reticente: l'art. 20 del Decreto che fissa le liberalizzazioni comprese nella cosiddetta "fase due" della manovra economico-finanziaria del governo Monti, sta regalando la Basilicata alle compagnie petrolifere.

Una grande e bella manifestazione

la locomotiva_modificata2.jpg

 E' stata davvero una bella manifestazione quella di ieri, mercoledì 28 dicembre 2011 a Viggiano, organizzata da "La Locomotiva della Val d'Agri", Ehpa, Ribelli del Web, Miracolo Lucano, Difendiamo le Terre Joniche.

Un grazie di cuore ai ragazzi di "Corlettivo", un nutrito gruppo di rappresentanza di Corleto, Guardia Perticara ed Armento della Valle del Sauro; gli amici di Rinascita Marsicana, gli amici che sono venuti da lontano dalla provincia e dalla stessa città di Potenza; ma anche da quella di Matera (Marconia, Stigliano, Pisticci, Ferrandina, Policoro, Miglionico, Matera). 

Un dibattito tra sordi

RAFFINERIA-VIGGIANO.jpg

Petrolio sì, petrolio no, o petrolio nì? Prosegue il dibattito in Basilicata sui possibili scenari che le estrazioni petrolifere in Lucania possono determinare, soprattutto alla luce dei tagli di spesa operati da questo governo tecnico che costringeranno i cittadini italiani (quelli che stanno sopravvivendo a questa crisi e tutti quelli che stanno per soccombere) di fronte a quella che viene definita dagli economisti italiani ed europei una delle crisi economiche più gravi degli ultimi 50 anni.

Il Gruppo Lucano è la Protezione Civile

gruppo lucano.jpg

Il "Gruppo Lucano" di Protezione Civile conta ormai sulla adesione di circa 60 comuni e non solo lucani, ma anche della Campania (provincia di Salerno) e della Calabria (provincia di Cosenza); e su un contingente di più di 3000 uomini, pronti a partire per qualsiasi emergenza in circa 6 ore.

La Basilicata delle incongruenze.

petrolio-mappa-italia.jpg

 La cartina che vi presentiamo, redatta dal Ministero dello Sviluppo Economico, rappresenta la carta dei titoli minerari posseduti dalle compagnie petrolifere in tutta Italia.

Prove di collaborazione o gentili concessioni?

logo_uff_parco.jpg

Qualche settimana fa, a metà novembre, è stata firmata un'intesa tra "Fondazione Eni Enrico Mattei" e Parco Nazionale dell'Appennino Val d'Agri-Lagonegrese, a sugello di altre varie collaborazioni e che avrà lo scopo di progettare in materia di sviluppo ecocompatibile, di turismo ecosostenibile e di valorizzazione ed approfondimento della cultura della biodiversit

Assemblea aperta della Locomotiva a Viggiano

La Locomotiva Assemblea Pubblica viggiano_piccola.jpg

Sabato 12 novembre si è tenuta a Viggiano un'assemblea pubblica de "La Locomotiva" in cui i cittadini e le associazioni hanno avuto la possibilità di parlare, di dialogare, di suggerire e criticare le associazioni che ne fanno parte, ma soprattutto per rendere evidenti le ragioni che hanno spinto alla costituzione di questa rete e gli obiettivi che si pone a medio e lung

Conferenza stampa e sit-in della Locomotiva a Potenza

Sit in Palazzo della Regione Basilicata 3 Novembre 2011.jpg
Mercoledì 2 novembre alle ore 10,30 presso la sede del Wwf regionale, La Locomotiva , rete di associazioni della Val d’Agri, ha tenuto una conferenza stampa sulle preoccupanti condizioni ambientali e sanitarie dell’area delle estrazioni.

Il caso Viggiano esportato dal "CamminAmare"

camminamare-basilicata_2011.jpg

Una incredibile voglia di scoprire luoghi nuovi, nuova cultura ed antiche tradizioni musicali e culinarie; un viaggio sulla scia del tanto celebrato film di Rocco Papaleo "Basilicata cost to coast", dal 12 al 28 ottobre 2011.

Condividi contenuti


by Dr. Radut